Astigmatismo

L’occhio astigmatico non è né troppo lungo né troppo corto. Nell’astigmatismo la cornea, la parte più anteriore dell’occhio, invece di avere una conformazione di tipo sferico ha più alla forma di un uovo, è cioè più curva in alcuni settori e meno in altri. L’immagine si forma contemporaneamente davanti e dietro la retina. Poiché sulla retina giunge un’immagine deformata, il soggetto percepisce un’immagine più o meno annebbiata.

Dato che nel difetto di rifrazione noto come astigmatismo un punto non viene raffigurato come un punto, ma come un’asta, a seconda della direzione dell’astigmatismo, l’immagine non solo risulta sfuocata, ma anche deformata, ad esempio in altezza o in larghezza.